admin/ maggio 21, 2018/ Fake News/ 1 comments



Facebook aderisce alla lotta alle fake news. Finalmente il colosso californiano ha deciso di aderire alla campagna che sta portando avanti anche la Commissione Europea. I sistemi del social sono stati adattati in modo da valorizzare i siti di informazione attendibili e affidabili. Sono contenta di questa scelta che approvo totalmente. Anche MondoInverso, infatti, prende parte a questa lotta attraverso il suo blog.
Pubblicare notizie false significa rovinare la reputazione delle persone, creare allarmismi e mettere in pericolo gli altri. E’ importante che insegnamo ai nostri figli l’importanza della coerenza e del rispetto. La società moderna risente molto, purtroppo, della mancanza di educazione civica. Molte buone cose sono andate perdute nel corso degli anni. E’ un po’ come diceva anche la voce guida all’inizio del Signore degli Anelli:

Il mondo è cambiato. Lo sento nell’acqua. Lo sento nella terra. Lo avverto nell’aria. Molto di ciò che era si è perduto, perché ora non vive nessuno che lo ricorda.

E’ incredibile pensare che J.R. Tolkien scrisse questa frase ne “Il Signore degli Anelli” più di 68 anni fa parlando di un mondo fantastico e che essa si adatti così perfettamente al mondo reale di oggi. Pochi hanno dato agli anziani l’importanza che meritano. Essi sono la testimonianza vivente della nostra storia e possono raccontarci com’era il passato perché se nessuno vive per ricordarci i nostri errori come potremo migliorare il nostro futuro?
La società moderna ha bisogno di ricordare com’eravamo, cos’era giusto e cosa non lo è. L’aiuto di tutti è fondamentale, non solo nella lotta alle fake news, poiché è ognuno di noi che parte il cambiamento. Come diceva Mahatma Ghandi

“sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”

Se pensiamo a come vorremmo che si comportassero gli altri con noi ci renderemmo conto di cosa dobbiamo cambiare. Se noi siamo gentili con gli altri, gli altri lo saranno con noi e pian piano l’intera società diventerebbe migliore.

Consulta anche altri articoli per trovare informazioni utili su diversi argomenti:
Sicurezza Digitale
Salute e Benessere
Scuola
Politica
Buone notizie

1 Comment

  1. Hi, this is a comment.
    To get started with moderating, editing, and deleting comments, please visit the Comments screen in the dashboard.
    Commenter avatars come from Gravatar.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.